itenfrkadeiwjaplptrorusrsksles

C.so Alfieri 350 - Asti | Tel. +39 0141.354835/592439 | info@casamemoriavinchio.it

La Casa della Memoria di Vinchio

Settanta anni fa uomini e donne di varie estrazioni sociali e culturali e di differenti idee politiche hanno avuto il coraggio di intraprendere la lotta per la libertà, i diritti e la democrazia affrontando la dittatura, la guerra, le stragi nazi-fasciste, le deportazioni nei campi di concentramento. I luoghi della memoria dell’antifascismo, della deportazione, della Resistenza e della Liberazione rappresentano un segno tangibile di quella lotta in tutta l’Italia (da www.paesaggidellamemoria.it).

Il progetto "Casa della Memoria della Resistenza e della Deportazione di Vinchio", nasce dalla convenzione tra l’Istituto della Resistenza di Asti ed il Consiglio Regionale del Piemonte che riconosce nella Casa della Memoria di Vinchio un luogo di riferimento regionale dedicato alle storie ed alle memorie legate alla scelta partigiana, al difficile rapporto tra mondo contadino e Resistenza, alla violenza della repressione nazifascista, alla deportazione nei campi di concentramento nazisti.

La Casa della Memoria di Vinchio ed il Museo multimediale di Vesime Excelsior aderiscono all'associazione di secondo livello “Paesaggi della Memoria. Federazione dei Musei e dei Luoghi di Memoria dell'Antifascismo, della Deportazione, della Seconda Guerra Mondiale, della Resistenza e della Liberazione in Italia” (www.paesaggidellamemoria.it).


Istituto per la Storia della Resistenza e della Societa' Contemporanea in provincia di Asti
C.so Alfieri 350 - Asti (AT)

Tel.: +39 0141354835 / + 390141592439

dal lunedì al venerdì: 9/13 - martedì e giovedì: 15/18

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Anpi di Peschiera Borromeo alla Casa di Vinchio (8 ottobre 2017)
Anpi di Peschiera Borromeo alla Casa di Vinchio (8 ottobre 2017)

Brochure Casa della Memoria di Vinchio  brochure casa memoria

 

PRENOTA LA TUA VISITA